14 Giugno 2021 · 07:53
20.5 C
Firenze

Veretout: “Calcio italiano tattico all’estremo, quanto studiamo! Contro la Lazio appuntamento importante, siamo pronti…”

Jordan Veretout, già pilastro del centrocampo viola, ha rilasciato un’intervista all’Equipe, per parlare delle differenze tra calcio italiano e francese: “Scegliendo di giocare in serie A, mi aspettavo un campionato tattico, ma non fino a questo punto. In particolare ci prepariamo a mettere in difficoltà gli avversari riguardando le nostre partite attraverso l’utilizzo dei video e ci esercitiamo per poter mettere in atto tattiche in grado di complicare il gioco agli avversari. Si studia tutto: come esce il portiere, come pressa la difesa e molto altro. Il passato? Il Saint Etienne è un grande club e tornerà a dimostrarlo, ma io in estate volevo andare all’estero e ho avuto l’opportunità di trasferirmi alla Fiorentina: il calcio italiano è quello che assieme alla Liga si adatta maggiormente alle mie caratteristiche. Giocare a Santo Stefano? Siamo professionisti, ci adattiamo al calcio moderno e comunque anche all’Aston Villa giocavamo sotto il periodo di Natale. Stavolta il ritiro è stato per la sera di Natale dopo un allenamento mattutino. Il tempo con le famiglie è stato poco. Appuntamento importante? Certo, come lo sarà per la Lazio”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

AS, durante Inghilterra-Croazia un tifoso è caduto nello stadio di Wembley

Brutte notizie dall'Inghilterra, un tifoso è stato ricoverato in ospedale dopo una caduta al termine della sfida dell'Inghilterra con la Croazia allo stadio di...

Ex viola, l’attaccante brasiliano Pedro del Flamengo è positivo al Covid-19

L'ex attaccante brasiliano della Fiorentina, Pedro Guillherme, è risultato positivo al Coronavirus. Il giocatore lo ha comunicato sul suo profilo ufficiale di Instagram ma...

CALENDARIO