Matias Vecino, ex centrocampista della Fiorentina attualmente in forza all’Inter, ha rilasciato una lunga intervista a Arco de Sport 890: “Salah? Lo incontrerò a Russia 2018. A Firenze non ci siamo incrociati ma l’ho incontrato più volte da avversario quando vestivo la maglia viola”.

Prosegue proprio sulla sua avventura a Firenze: “Alla Fiorentina giocavo nella zona di campo che mi è più congeniale”.

E conclude con un pensiero sull’Inter: “Inter? La squadra veniva da una serie di pessimi campionati e quest’anno l’obiettivo era qualificarsi per la prossima Champions League. Siamo partiti molto bene”.

Comments

comments