Il centrocampista della Fiorentina autore stasera di due reti, Matias Vecino ha parlato così nel post partita ai microfoni di Premium Sport. Ecco le sue dichiarazioni:

“Sono contento, ma anche arrabbiato per il finale. Non possiamo subire due gol nel finale così. Ora continuiamo per inseguire l’Europa, i numeri dicono che è possibile e ci crediamo. Proviamo ad andare avanti così, ma assolutamente non come gli ultimi due minuti. Sono venuto a sapere del tifoso scomparso, e anche del ciclista italiano. Un saluto alle famiglie. L’angolo non fatto battere all’Inter nel finale? Come nel primo tempo con Tello. Sousa? Non lo so, deve rispondere la società, noi pensiamo a giocare”.

Comments

comments