Ancora protagonista. Federico Chiesa continua a trascinare la Fiorentina da titolarissimo e leader, a soli 20 anni si conferma un gioiello della nostra Serie A e non è un caso se attorno a lui cresce continuamente l’interesse dei top club. La risposta della Fiorentina è stata un rinnovo importante, firmato da poco e determinante per non fare di Chiesa l’ennesimo regalo scontato. Eppure le big non si fermano: in Italia,l’Inter ci pensa per il futuro con Luciano Spalletti che è suo grande estimatore mentre c’è da tempo il Napoli in prima fila con De Laurentiis che lo ha corteggiato già dalla scorsa estate, senza successo. All’estero, voci sul Paris Saint-Germain ma adesso va iscritto anche Pep Guardiola alla lunga lista dei fan del figlio d’arte viola.

Le qualità di Chiesa sono da calcio internazionale, d’altronde. Per questo, anche gli scout del Manchester City di recente sono spuntati in più di un’occasione per seguire la Fiorentina e i progressi di Chiesa, come fatto anche per Milinkovic-Savic, altro giovane emergente della Serie A. Promosso con soddisfazione, Federico ha ancora tempo per maturare e la Fiorentina non ha intenzione di venderlo, anzi. Ad oggi, il Man City non è andato oltre ma resta attento agli sviluppi sul gioiellino viola. E spegnere i radar delle big di questo passo diventerà impossibile. Meglio per tutti, meglio per Chiesa: un talento verissimo.

 

Calciomercato.com

Comments

comments