29 Gennaio 2022 · 14:08
12.2 C
Firenze

Ulivieri a Radio Punto Nuovo: “Tifo Fiorentina e sono contro i gobbi, ma in modo scherzoso. Discorso di Sarri ci sta”

In una intervista rilasciata a Radio Punto Nuovo, il presidente dell’Assoallenatori, Renzo Ulivieri, è intervenuto sulle parole rilasciate poco tempo fa dal collega Maurizio Sarri:

“Anch’io sono contro i gobbi perché sono della Fiorentina, ma l’ho sempre preso in modo scherzoso. Arrivano persone che dentro hanno l’ideologia del lavoro, perché abituati a lavorare, fin che si gioca, si gioca. Con ragionamenti seri, è tutto un altro discorso. Per quanto riguarda Sarri, quando sei da un’altra parte è ovvio che vedi il potere, la Juve è una forza economica. Quando vai dentro è chiaro che, noi allenatori, abbiamo fatto della nostra forza l’essere tifosi della nostra squadra e dei nostri giocatori. Il discorso di Sarri ci sta, sarebbe stato sgradevole farlo dopo un giorno, ma dopo un anno ci può stare”.

Riguardo invece alla possibilità di introdurre 5 cambi, Ulivieri afferma che potrebbe essere “una soluzione logica ed oltretutto già praticata in Serie C femminile. 5 sostituzioni da una parte e dall’altra diventerebbero tempi troppo lunghi, magari saranno concesse in 3 pause. La norma dovrebbe essere che, come ora ci sono le 3 sostituzioni, dovrebbero esserne fatte 5 nelle 3: condensare 2 sostituzioni in 1”.

In conclusione, il presidente dell’Assoallenatori ha parlato di alcuni calciatori da lui allenati: “Un episodio di una partita mi fece diventare anti Baggio, anche se è una persona che ho sempre avuto in simpatia. Ho allenato Fabio Cannavaro il miglior difensore, Gigi Buffon il miglior portiere, Baggio è sicuramente uno dei più grandi attaccanti che ho avuto. Baggio, Totti o Rivera? Salvo Baggio”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO