Pronto ad abbaiare in faccia a Gonzalo Higuain. Impeccabile nel sottrarre ogni spazio a Mario Mandzukic. Sicuro nel piazzamento e nelle letture difensive. Tutto questo è valso a Nikola Milenkovic la palma di miglior giocatore viola nel match perso venerdì, contro la Juventus. A colpire, anche e sopratutto, il carattere da veterano sfoggiato a dispetto della giovane età. E adesso il popolo viola chiede a gran voce a Pioli di schierarlo titolare: in una fiorentina alla ricerca di un leader, forse, non sarebbe una cattiva idea.

Comments

comments