I tre moduli scelti da Paulo Sousa. Obiettivo esaltare Bernardeschi e Ilicic, a centrocampo…

Sousa ha incontrato Corvino. Ci sarà più duttilità tattica e una mezza rivoluzione a centrocampo

0
903

Nell’incontro tra Paulo Sousa e Pantaleo Corvino di lunedì al centro sportivo si è parlato di mercato anche in chiave tattica: la Fiorentina utilizzerà tre schemi: 4-2-3-1 (modulo base), 4-3-2-1 e 4-3-3 (come alternative). Opzioni tattiche destinate a esaltare il talento e la potenzialità di Ilicic e Bernardeschi, che verrà dunque avanzato. Ma anche di Kalinic come terminale offensivo. Rispetto all’anno scorso, dunque, Sousa proverà più volte ad affidarsi anche al centrocampo a tre, abbattendo una certa intransigenza mostrata nella passata stagione. Come aveva detto lui stesso a fine campionato, una delle chiavi per migliorarsi sarà anche la maggior duttilità ed imprevedibilità.
La Gazzetta dello Sport

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui