Thereau si candida per un posto da titolare. È vero che ci sono le assenze per le Nazionali, ma c’è una buona parte della rosa che permette a Pioli di provare e fare alcuni esperimenti. La prima nuova risorsa di straordinaria importanza è Thereau, arrivato nell’ultimo giorno di mercato, che porta esperienza nella fase offensiva e un curriculum di tutto rispetto. È andato sempre in doppia cifra con l’Udinese ed è un biglietto da visita da non sottovalutare per una squadra che fino ad ora ha segnato soltanto una rete, arrivata fra l’altro da un centrocampista, Badelj.

Adesso Thereau si candida fortemente per il fronte offensivo, è pronto e ha già segnato tre reti con la maglia dell’Udinese in altrettante gare in questa stagione fra campionato e coppa Italia. Ed è un ‘concorrente scomodo’ per Dias che fra l’altro in questa settimana è impegnato con la Nazionale portoghese. L’attaccante francese sembra l’ideale per affiancare Simeone, bravo ma molto giovane. L’altro titolare indiscusso è Chiesa, Pioli potrebbe optare per Benassi a completare il trio dietro al Cholito.

 

Corriere dello Sport Stadio

Comments

comments