Il direttore sportivo della Lazio Tare ha parlato a Repubblica, queste le sue parole su Badelj:

«Lui è un capitano, un leader: in panchina soffre. Ma io gli avevo parlato, sapeva di non avere il posto assicurato e ha accettato la sfida. Come Berisha, un altro che ama caricarsi la squadra sulle spalle: entrambi saranno importanti».