Sul Corriere dello Sport-Stadio di oggi, si parla in maniera approfondita del futuro di Federico Chiesa. Il talento costruito in casa dalla Fiorentina si trova sostanzialmente davanti ad una fase di svolta potenziale per la sua carriera.

Secondo il giornale, Diego Della Valle è la vera incognita della vicenda. Il proprietario viola ha la possibilità di tenerlo ancora. Un nuovo contratto, un ingaggio adeguato alle sue potenzialità (4-5 milioni di euro l’anno) e un rilancio in pieno stile, con Montella in panchina, e il giocatore nell’anno anche dell’europeo difficilmente dirà di no.

Il problema però è questo: che tipo di Diego Della Valle è quello che abbiamo davanti? Un imprenditore che ha voglia di ribellarsi all’attuale confusione generale oppure uno che sta portando avanti un progressivo disimpegno societario?

In caso di partenza, la Juventus è in pole position per l’acquisto di Chiesa. Prezzo di partenza di 70 milioni di euro, ma con la possibilità di salire in caso di asta