È la necessità primaria della Fiorentina, il progetto intorno al quale ruota gran parte del futuro della squadra: lo stadio alla Mercafir. E’ fondamentale per aumentare il fatturato e costruire squadre forti.

Come riporta Il Corriere Fiorentino l’obiettivo infatti è approvare la Vas entro la primavera: in queste settimane il lavoro è stato affidato a una commissione tecnica (su vincoli paesaggistici, rischi idrogeologici e affinità col piano regolatore) che dovrà dare parere positivo al progetto. A marzo la relazione arriverà sul tavolo della commissione urbanistica, per l’approvazione definitiva in giunta poi servirà un altro mese: entro aprile insomma si avrà il via libera. Il vero ostacolo potrebbe essere Unipol, che dopo la delibera avrà 60 giorni per fare ricorso al Tar dopo il ridimensionamento della capacità edificatoria» sancito proprio dalla variante.

Comments

comments