Sousa: “Siamo vivi, mi è piaciuta la Fiorentina, preso gol per un rimpallo. Vi spiego la scelta di Chiesa e su Borja…”

"Faccio i complimenti ad Allegri per quanto fatto oggi. Abbiamo giocato alla pari con la Juventus"

Dopo la partita ha parlato Paulo Sousa alle televisioni, queste le sue parole dopo la sconfitta contro la Juventus:

(A Mediaset Premium): “Abbiamo avuto segnali che la viola è viva, che vogliamo giocarcela ed essere protagonisti, anche contro una squadra impostata per vincere anche in Europa. Mi è piaciuta molto la squadra oggi, e mi faccio i complimenti a Massimiliano Allegri per la sua tattica di oggi.

Non è facile mantenere la condizione mentale per tutta la partita contro questa squadra. Purtroppo abbiamo subito subito dopo gol su un rimpallo, e ci ha tolto la possibilità di lottare fino alla fine per la vittoria.

Borja? Ha fatto di tutto per recuperare, anche con una terapia più invasiva per esserci, ma poi non era in condizione di poterci aiutare. Credo che prossima settimana sarà già con noi.

Chiesa? Si sta allenando bene, ha fatto un’ottima settimana. Questi sono ragazzi cui va dato l’esempio, visto l’età che ha, e mettergli la Fiorentina sulle spalle è un passo in avanti per lui e per noi. Ha qualità e mentalità e durante la stagione avrà tante occasioni per maturare.

Mercato? Io penso solo a lavorare, con i giocatori che abbiamo. La società prende le decisioni sul mercato, e le scelte del direttore sono le migliori per la Fiorentina.

Il gioco? L’entusiasmo è importante, la nostra pre-stagione non è stata delle migliori. I giocatori hanno dovuto fare, meritatamente, le loro vacanze e sono rientrati tardi. Noi non vogliamo essere una squadra normale, ma renderci speciali, e questo lo sanno anche i ragazzi. Abbiamo affrontato una squadra fortissima che ci ha messo in difficoltà sia col pressing che col gioco, e credo che la squadra alla fine potesse vincere.

Rossi? Ha iniziato bene già da Moena. Ha delle capacità e credo che insieme agli altri ci possa aiutare per vincere il più possibile nel corso della stagione”.

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments