Sousa: “I moduli ora non contano. Rossi gioiello, Tata in bilico, Chiesa sempre in prima squadra”

"Rossi è un giocatore ritrovato, si vuole sempre migliorare. La partita di oggi..."

Soddisfatto in conferenza stampa Paulo Sousa: “I giocatori stanno cercando di interpretare al meglio le mie idee – ha spiegato il portoghese – . Quando avrò una rosa completa lavoreremo sul modulo e sulle dinamiche. Rossi? Sono molto contento del lavoro che abbiamo fatto con lui. È sempre motivato per fare quello che vuol fare di più, ovvero giocare. All’inizio della passata stagione ci abbiamo lavorato, dopo abbiamo preso la decisione migliore per lui mandandolo a giocare. Giuseppe è un ragazzo timido che preferisce esporsi in campo piuttosto che fuori. Non vedo problematiche. Io arrabbiato? Non sapete cosa scrivere e vi inventate questo, va tutto bene. I giovani? Chiesa sarà un nostro giocatore per tutto l’anno e quindi sarà in prima squadra sempre. Tata? Deciderò per il bene della squadra”

 

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments