Sousa: “Meritavamo di vincere, dobbiamo vincere tutte le partite. La società non mi ha chiesto l’Europa League”

"Vogliamo arrivare in Europa, sarà difficile ma ci proveremo fino alla fine" così Paulo Sousa dopo la partita contro la Sampdoria

0
162
Stadio Artemio Franchi, 16.10.2016, Fiorentina-Atalanta, Foto Firoenzo Sernacchioli, copyright Labaroviola.com

Dopo il pareggio contro la Sampdoria ha parlato a Sky Paulo Sousa, queste le sue parole:

Abbiamo avuto ambizione, sono orgoglioso dei miei ragazzi, meritavamo di vicere. Era una squadra ben organizzata, che giocava in casa. Abbiamo fatto cambi ambiziosi, cercando di vincere in tutti i modi, cencando di coinvolgere tutti. Dopo il gol all’89’ di Babacar ci credevamo davvero alla vittoria. Noi siamo una squadra competitiva, ci sono altre squadre che lo sono, cerchiamo di arrivare all’ Europa, ma non avevamo come idea di restare in Europa. Abbiamo l’obbligo di vincere tutte le partite e se arriviamo in Europa, ancora meglio. Non mi sbilancio, dobbiamo essere competitivi, ci sono squadre come Inter e Lazio che lo sono altrettanto. Crediamo all’Europa con ambizione, anche se sappiamo che abbiamo i nostri limiti” conclude Paulo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.