Per Soualiho Meïté, non intoccabile in casa Toro, dopo il sondaggio della Fiorentina c’è stato anche quello del Milan, evidentemente alla ricerca di un centrocampista in caso di uscita importante (per esempio Kessie). Ma entrambi i club hanno perplessità caratteriali, stiamo parlando di un buon interprete, ancora giovane (classe ‘94) ma che evidentemente non offre le giuste garanzie extracampo.

alfredopedulla