La Fiorentina continua a condurre per 0-1 a Bergamo, per effetto del goal firmato al 16′ da Badelj. Prima e dopo, però, altre due clamorose occasioni per i viola. Al 6′ è Simeone che si divora il vantaggio, mandando al bar il diretto marcatore e entrando in area: ma una volta a tu per tu con Gollini spara incredibilmente alto. Al 27′ grande chance per il 2-0: Simeone serve Gil Dias che conclude a giro, con la sfera che esce di un niente al lato del palo di Gollini.

Comments

comments