È arrivato il gol dell’ex di Giovanni Simeone che segna il gol del momentaneo 3-0. Lacrime subito dopo la palla in rete, abbracciato dai suoi compagni. Occhi al cielo, numero 13 mimato con le mani e saluto al capitano in onore di Davide Astori. Un bel gesto di affetto ai suoi ex colori e al suo indimenticabile capitano.