Su La Gazzetta dello Sport di questa mattina si fa un approfondimento sul giovane attaccante della Fiorentina Giovanni SimeoneL’attaccante argentino ama l’arte e fare gol, quindi la città e la piazza di Firenze sono perfette per lui. I peccati di egoismo – si continua a leggere – si possono perdonare perché altrimenti si smorzerebbe il suo fiuto del gol. Per quanto riguarda la famiglia, invece, il “Cholito” può godersi l’affetto della mamma Carolina, a Firenze da qualche giorno per aiutarlo a sistemare la nuova casa, e può contare anche sulla benedizione arrivata dal padre in occasione di Real Madrid-Fiorentina, quando Diego ha appoggiato la scelta di Giovanni di trasferirsi a Firenze e alla Fiorentina.

Comments

comments