Come riporta stamani in edicola La Nazione pare che Unipol sia pronta a chiudere la trattativa per la cessione dell’area di Castello a Toscana Aeroporti. Alla base della decisione presa nessun tipo di speculazione, ma la volontà di Corporacion America Italia  di far finalmente decollare lo sviluppo del quadrante a Nord Ovest di Firenze portando a compimento un importante investimento.

Questa trattativa è decisiva per lo sblocco dei quindici ettari necessari per la costruzione della nuova Mercafir proprio nell’area Castello. Il Comune comprerà da Toscana Aeroporti lo spazio necessario alla realizzazione della struttura del centro, in modo da poter sbloccare l’area nella quale andrà a sorgere il nuovo stadio viola. . I tempi del trasloco della Mercafir a questo punto dipendono unicamente dall’approvazione della variante del Pue (il piano urbanistico esecutivo) di Castello, con cui il Comune si appresta a ridefinire e destinazioni d’uso degli edifici che potranno essere realizzati: una capacità edificatoria più che dimezzata rispetto ai 450mila metri quadri del piano attuativo attualmente valido.

Lo stadio alla Mercafir si avvicina sempre di più.