24 Novembre 2020 · 15:47
12.4 C
Firenze

Sconfitta beffa nel finale: la Lazio passa a Firenze (1-2). Da un fallo su Sottil il gol del successo biancoceleste

La Fiorentina cede 1-2 contro la Lazio, ma il raddoppio dei capitolini è viziato da un evidente errore arbitrale. Passano per primi i biancocelesti: è il 22′ quando Badelj perde un pallone sanguinoso in mezzo al campo, Immobile lancia Correa in profondità e quest’ultimo salta Dragowski infilando in rete. Ancora Lazio una manciata di minuti più tardi e la viola rischia di capitolare, ma Drago si oppone con i piedi ad un’altra iniziativa del Tucu, salvando tutto. Parata provvidenziale, perché un minuto più tardi – è il 27′- Chiesa la rimette in pari per la Fiorentina: ripartenza mortifera con Ribery che serve in mezzo il numero venticinque, che sentenzia Strakosha con un sinistro di prima.

Le distanze si allungano nella ripresa: buona chance per la viola con Dalbert che cerca Lirola dal lato opposto, ma Lulic salva tutto; lo stesso Lulic impegna Drago dalla distanza, poi ecco i tentativi di Ribery e Chiesa, fuori misura. Proprio quando la gara sembra incanalarsi verso il pareggio, ecco la beffa: fallo tutta la vita su Sottil – ma l’arbitro lascia correre – Lukaku riparte e crossa in mezzo per l’incornata di Immobile che fa 1-2.La Fiorentina prova a reagire, ma nell’extratime rischia di incassare il tris: Ranieri devia con il braccio un tiro a botta sicura di Luis Alberto e viene espulso. Sul dischetto si presenta Caicedo, ma Drago para. Finisce così: sconfitta beffa per la Fiorentina.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Cm.com, la Fiorentina pensa a Caicedo, per la Lazio non è incedibile. Commisso dice no a spese folli

La Fiorentina alla ricerca di un attaccante, ecco quello che scrive il portale Calciomercato.com: "La Fiorentina ha le idee chiare, a gennaio tornerà sul mercato...

Prandelli rivela: “Bonaventura, Ribery e Callejon fuori a Udine ma recuperabili per il Milan”

Nel corso della conferenza stampa l'allenatore della Fiorentina Cesare Prandelli ha parlato anche della condizione di Venuti, Ribery, Callejon e Bonaventura. Giocatori acciaccati o,...

CALENDARIO