L’ex viola Riccardo Saponara, ha ricordato il dramma Davide Astori che ha vissuto in prima persona quando era alla Fiorentina: “Due anni fa, dopo la morte di Davide Astori, abbiamo subìto un colpo tremendo nella Fiorentina. Ho tratto energia interiore da quel dramma, ci siamo rialzati. Stavolta sarà dura ricominciare, spero che si torni alla normalità quanto prima: nel calcio valuteranno le varie istituzioni. Facciamolo, appena sarà possibile, ma non a porte chiuse perché senza pubblico lo sport muore”.

Fonte:Gazzetta