Al termine di Fiorentina-Inter ai microfoni Rai è intervenuto Carlos Sanchez. Queste le sue dichiarazioni:

“È stata una partita al cardiopalmo, sono tre punti pesanti per continuare a credere all’Europa. La rabbia dopo l’Empoli? Sì, c’è ancora. Siamo una squadra a cui piace vincere sempre e oggi abbiamo avuto la possibilità di battere una grande squadra come l’Inter e ce l’abbiamo fatta. L’Europa League? Dobbiamo essere bravi a lottare fino alla fine poi vedremo. Babacar? Facile parlare solo il giorno della partita… Khouma ha mostrato una concentrazione altissima non solo oggi ma per tutta la settimana, è un grande giocatore e può dare tante cose alla Fiorentina. Icardi? È difficile marcarlo, e oggi ha fatto tre gol. Il rigore di Bernardeschi? Fede voleva fare gol a tutti i costi, ha preso una decisone può capitare. Questa vittoria è per lui. Bernardeschi ha mostrato umiltà nello scusarsi e tutta la squadra lo ha abbracciato al 90esimo.”

Comments

comments