Rocìo Rodriguez, moglie di Borja Valero, è tornata ancora sul ritorno del marito da avversario a Firenze, parlando all’agenzia Italpress: “Borja Valero è un professionista, penso che lo abbia dimostrato sempre, è anche una persona molto fredda, ieri sera ha fatto la sua gara, ha dato tutta per la maglia dell’Inter che è la sua squadra adesso, e quando l’arbitro ha fischiato il finale della gara è andato a salutare la curva viola, e mi ha detto che è stato emozionante per lui. Ho ricevuto centinaia di messaggi da parte dei tifosi viola di benvenuto e di bentornati in città e questo davvero ci riempie il cuore perché noi amiamo la nostra città ed è stato bellissimo ricevere tutto questo. Le maschere con la riproduzione del viso di Borja sono state indossate ieri sera da dei nostri amici, che sono fiorentini d.o.c., tifosi viola, ed ho trovato questo bellissimo. Mia figlia cantava a volte l’inno della Fiorentina e a volte l’inno dell’Inter perché lei dice sempre che l’Inter è una bella squadra ma anche la Fiorentina lo è, e come per Alvaro, quest’ultima ce l’hanno nel cuore. Mia figlia è nata pure qua quindi per loro tornare a Firenze è sempre bello. Se ci trasferiremo a Firenze? E’ una città che ci piace da morire, che viviamo, a misura perfetta per noi”.

Comments

comments