Secondo quanto riportato da La Gazzetta Dello Sport nell’edizione odierna, la nuova riforma della spartizione dei diritti tv, la Fiorentina avrà più proventi. 

Il tutto avverrà con una diminuzione della percentuale per le società in base al pubblico (dal 20% al 10%) a favore di quelle società, che valorizzano i giovani. Questo 10% ammonta a circa 1mld e 200mln. 

Chi ne beneficia? Le società che hanno fatto crescere nei propri vivai calciatori che abbiano almeno 3 campionati in Serie A. 

Ad oggi i giocatori sarebbero: Barella, Depaoli, Chiesa e Sottil. Donnarumma e Cutrone, Pellegrini, Adjapong, Edera.