28 Settembre 2020 · 07:51
10.7 C
Firenze

Ranieri: “Iachini è stato un mio soldato. Commisso? Mi piace molto. Chiesa? Può decidere sempre la gara”

Ecco alcuni estratti dell’intervista rilasciata al Corriere dello Sport da Claudio Ranieri: “Samp-Fiorentina? Sarà una gara difficile, i viola si chiudono e ripartono. Sinceramente no, non me l’aspettavo una viola così in difficoltà, ma non mi chieda il perchè: è difficile analizzare i problemi da fuori e io qua ne ho già abbastanza a cui pensare. Di certo la Fiorentina è una squadra con dei valori importanti. Se potessi togliere un calciatore… gli toglierei Chiesa, è uno forte, che può decidere sempre la gara. A Beppe Iachini voglio bene, come giocatore è stato un soldato eccezionale, un combattente. È l’uomo giusto per la Fiorentina perchè ha carattere e determinazione, ma è anche un tecnico che in carriera ovunque ha svolto un buon lavoro. Non sarà facile ma devo batterlo. Commisso mi piace molto, è venuto in Italia e ha mostrato idee e voglia di investire. Spero che faccia bene perchè come calabrese mi sta simpatico”.

 

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Non voler prendere l’attaccante vorrebbe dire mancanza di ambizione europea. La storia si ripete e il mercato…

Mentre viene scritto questo articolo a Sky Sport stanno sostenendo che il Napoli è da scudetto. Questa può essere l'introduzione perfetta per questo articolo....

Kouame: “Fare gol e perdere. Adesso l’obiettivo è capire gli errori”

L'attaccante ivoriano della Fiorentina, Christian Kouame, ha commentato la sconfitta di ieri contro l'Inter in trasferta a San Siro sui social.

CALENDARIO