14 Aprile 2021 · 00:59
6.6 C
Firenze

Ranieri: “Iachini è stato un mio soldato. Commisso? Mi piace molto. Chiesa? Può decidere sempre la gara”

Ecco alcuni estratti dell’intervista rilasciata al Corriere dello Sport da Claudio Ranieri: “Samp-Fiorentina? Sarà una gara difficile, i viola si chiudono e ripartono. Sinceramente no, non me l’aspettavo una viola così in difficoltà, ma non mi chieda il perchè: è difficile analizzare i problemi da fuori e io qua ne ho già abbastanza a cui pensare. Di certo la Fiorentina è una squadra con dei valori importanti. Se potessi togliere un calciatore… gli toglierei Chiesa, è uno forte, che può decidere sempre la gara. A Beppe Iachini voglio bene, come giocatore è stato un soldato eccezionale, un combattente. È l’uomo giusto per la Fiorentina perchè ha carattere e determinazione, ma è anche un tecnico che in carriera ovunque ha svolto un buon lavoro. Non sarà facile ma devo batterlo. Commisso mi piace molto, è venuto in Italia e ha mostrato idee e voglia di investire. Spero che faccia bene perchè come calabrese mi sta simpatico”.

 

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

De Zerbi: “Non so se resto al Sassuolo, credo ci sia bisogno di gente fresca. Sarebbe bello allenare all’estero”

Ospite della trasmissione Sportitalia Mercato, in onda su Sportitalia, il tecnico del Sassuolo Roberto De Zerbi, ha parlato del presente e del futuro, queste...

Sconcerti: “Retrocederà una fra Fiorentina e Cagliari, sono le peggiori. Vlahovic? È normale che vada via”

Mario Sconcerti è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per parlare dei temi caldi in casa Fiorentina

CALENDARIO