Toldo: “Buffon è geloso della sua porta, ora deve fare spazio ad altri come Donnarumma”

"È arrivato il momento di dare spazio ad altri, Buffon ha fatto troppa ombra nella sua carriera" così ha parlato Francesco Toldo

0
464

Queste le parole dell’ex numero uno di Inter e Nazionale, Francesco Toldo, ai microfoni di Radio Anch’io Lo Sport:

Insuperabile contro l’Olanda nel 2000, questa volta toccherà forse a Donnarumma. Come lo vedi?
“Effettivamente fa piacere vedere i giovani crescere e farsi largo. Ho sempre tifato per loro, mi sono ritirato prima perché credo sia giusto lasciare spazio a loro. Donnarumma sta portando in alto il ruolo del portiere e l’Italia con lui e Gigi Buffon è in ottime mani”.

Ricordo che sei stato l’ultimo titolare prima di Buffon, per poi ritirarti nel 2004. Cosa consigli a Buffon?
“Gigi non ha bisogno di consigli. Lui si è sempre migliorato anche se è sempre stato al top, ora dovrà decidere lui perché è una cosa che ti senti dentro. Quando decidi di smettere è perché non hai più quella carica che ti fa fare la differenza”.

E’ Buffon che stimola Donnarumma o il contrario?
“Io credo che Buffon sia dispensatore di consigli ma sia anche geloso della sua porta. In questi 20 anni di Nazionale ha fato la storia ma anche tanta ombra; credo sia ora che venga aperto uno spiraglio in quell’ombra e se Donnarumma sarà sempre lì, Gigi gli lascerà volentieri spazio. Inoltre il ruolo del portiere è sempre in coppia, quello che non gioca deve essere sempre di livello, perché a certi livelli la palla scotta. La cosa bella di Donna è come se giocasse sempre con gli amici e la tranquillità è la sua qualità migliore”.

Secondo te Scuffet è stato bruciato?
“In Nazionale non lo so ma nel grande calcio sicuramente no, ci sono tanti ottimi portieri giovani che stanno emergendo, arriverà anche il suo momento. In Italia è un ruolo copertissimo, dispiace vedere che si cerca all’estero”.

Conosci Meret ? Rischia di fare la fine dell’eterno secondo?
“Lui è un grande ragazzo. Poi bisogna vedere, speriamo che in Nazionale ci sia una bella rivalità tra lui e Donnarumma. Detto ciò ha davvero grandi valori ed è un ottimo portiere”.
Passioneinter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui