Cio che è avvenuto ieri a Bergamo prima durante e dopo Atalanta – Roma ha del vergognoso. Infatti i tifosi romanisti presenti a Bergamo hanno creato piu di un disordine: lanciato bombe e fumogeni sul terreno di gioco durante la gara, costringendo l’arbitro Rizzoli a chiedere l’intervento del capitano della Roma Daniele De Rossi che è stato costretto a placare gli animi, i romanisti hanno assaltato il centro città nel prepartita e dopo la partita hanno cercato lo scontro con gli agenti di polizia presenti sul posto, ferendo 5 di loro. Un qualcosa di vergognoso che arriva proprio da coloro che nella capitale stanno protestando contro la procura colpevole, a loro dire, di aver diviso ingiustamente in due il settore della curva sud della Roma. Divisione della curva fatta per poter controllare meglio i troppi tifosi (il settore intero porta 12 mila persone). Ieri ennesimo atto incivile degli stessi ragazzi che protestano perché vogliono libertà e autonomia nel loro stadio. Siamo alla follia, oltre ad una coerenza livello barzelletta.

Flavio Ognissanti

Comments

comments