Come riportato dall’edizione odierna del QS pare che l’avventura di Massimiliamo Allegri sulla panchina della Juventus, con la quale ha già vinto due scudetti, due coppe Italia, una Supercoppa oltre ad essersi fermato all’ultima della Champions League edizione 2014/15, sia destinata a concludersi già al termine della stagione in corso. L’accordo che porrebbe fine al legame fra il tecnico livornese e la società bianconera sembra sia stato raggiunto all’indomani della discussa sconfitta maturata nella finale di Supercoppa italiana giocata a Doha contro il Milan.

La società della famiglia Agnelli, stando alle indiscrezioni, sarebbe infatti già alla ricerca del successore ed il nome che capeggia in cima alla lista della dirigenza bianconera è quello dell’attuale allenatore della Fiorentina Paulo Sousa. Il tecnico portoghese, che vanta un passato in bianconero da giocatore, avrebbe già avuto contatti con la Juventus, che pare sia interessata a lui da quando sedeva ancora sulla panchina del Basilea.

Fra gli altri allenatori in lizza compaiono i nomi di Luciano Spalletti, del “Cholo” Simeone e di Eusebio Di Francesco, seguito con attenzione anche dalla Fiorentina per il dopo Sousa.