Primavera viola, Toledo e difesa flop! Perez show. Vince il Milan 5-4

Il mister Guidi a fine partita: "Perez il prossimo anno deve essere pronto per la prima squadra, il Milan ha vinto con un fuoriquota"

Parte male l’avventura in campionato della Fiorentina primavera, finisce 5-4 la partita contro il Milan allo stadio Vismara di Milano. In campo il colpo estivo di Pantaleo Corvino Hernan Toledo che in campo per 70 minuti non convince per nulla non essendo mai incisivo. Ottima prova dello statunitense Joshua Perez (classe 98) che è stato di gran lunga il migliore in campo con una doppietta e con tante giocate di grande qualità. Bella prova anche di Diakhate, il classe 98 viola è entrato nel tabellino dei marcatori con un gol e un assist. Malissimo la difesa che ha dimostrato più di un limite e tanti erroracci che hanno fatto segnare al Milan ben 5 gol. Anche Hagi avrebbe dovuto giocare questa partita ma si è fatto male nel riscaldamento pre gara. Questa la formazione messa in campo dall’allenatore viola Federico Guidi:

Satalino, Mosti, Baroni, Benedetti, Valencic, Pinto, Toledo, Diakhate, Mlakar, Maistro, Perez.

In panchina. Cerofolini, Marozzi, Ferigra, Ranieri, Degl’Innocenti, Sottil Gori, Mascarenhas, Caso, Trovato, Maistro, Faye.

A fine partita ha parlato l’allenatore della Fiorentina Federico Guidi ai microfoni di Sportitalia, queste le sue parole: “Siamo stati messi sotto da un fuoriquota Vido del Milan che ha messo a segno una tripletta. C’è orgoglio per la rimonta ma c’è anche tanto dispiacere, sapevamo che il Milan ci avrebbe messo in difficoltà. Perez? A fine anno deve essere pronto per la prima squadra”

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments