Il presidente dell’Associazione dei Tifosi della Fiorentina Federico De Sinopoli, ha parlato a Radio Fiesole della serie di cessioni che la società sta ultimando. Queste le amare parole del presidente: “E’ normale rimanere spiazzati davanti a tutte queste cessioni. La più imbarazzante credo che sia quella di Borja Valero, perché coinvolge anche l’aspetto umano e perché il giocatore poteva essere un caposaldo della ripartenza”. Situazione Bernardeschi? “C’è ancora la speranza di tenerlo per una stagione. Venderlo alla Juventus farebbe ancora più male, sarebbe una mazzata. Eravamo rimasti a certi propositi che non sono stati rispettati”. Le parole di Cognigni? Le sue dichiarazioni sembrano un po’ di circostanza e vengono smentite dopo poche ore. Noi chiediamo chiarezza, quella vera, senza giri di parole”. Chiusura sugli abbonamenti: “Fino ad oggi sono state vendute poche centinaia di tessere. Influisce il mercato ma anche la prelazione lunga e lo stipendio dei tifosi”.

Comments

comments