6 Marzo 2021 · 06:00
7.6 C
Firenze

Prandelli: “I Della Valle mi accasarono in Nazionale, non ho lasciato io la Fiorentina. Di incompiuto…”

"Se fosse stato per me non sarei mai andato via dalla Fiorentina"

Foto di proprietà di ACF Fiorentina. Riproduzione vietata ©️

Cesare Prandelli, allenatore della Fiorentina ha rilasciato una lunga intervista a SportWeek, ecco un estratto:

Undici anni fa la lascia per andare in Nazionale…

«Non sono stato io a lasciare Firenze, dove avevo ancora un contratto. Sono stato “accasato”, come da dichiarazione ufficiale della proprietà Della Valle. Capendo di non essere più benvoluto, ho accettato con grande entusiasmo la Nazionale. Ma io mai sarei andato via dalla Fiorentina. Mai».

Cosa lasciò di incompiuto e da quale punto ha riannodato il filo?

«Di incompiuto rimase un progetto importante, che agli inizi della mia gestione puntava a competere per lo scudetto. I ritardi sulla realizzazione del nuovo stadio, che continuano, hanno fiaccato, giustamente, le ambizioni del club. Oggi sono tornato per aiutare. Non ho nessuna aspirazione, nessun fine che non sia quello di portare la squadra fuori dalla bassa classifica e dare una mano a riorganizzare l’area tecnica. E sia chiaro: non mi sono proposto. Non l’ho mai fatto nella mia carriera. Sono stato chiamato».

LEGGI ANCHE, UFFICIALE, TATIANA BONETTI VA ALL’ATLETICO MADRID. LA FIORENTINA HA ACCETTATO LA SUA VOLONTÀ

Ufficiale, Tatiana Bonetti va all’Atletico Madrid. La Fiorentina ha accettato la sua volontà

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Viviano: “Fiorentina, niente drammi, non piangerti addosso. Le ultime partite non abbiamo fatto male”

Emiliano Viviano, portiere del Fatih Karagumruk, è intervenuto in diretta a Stadio Aperto, trasmissione di TMW Radio con Francesco Benvenuti e Niccolò Ceccarini. Si comincia dal momento...

C.Zanetti: “Mi aspettavo di più da Prandelli. La Fiorentina è una rosa da settimo-ottavo posto”

Le parole di Cristiano Zanetti durante l'intervista rilasciata a Tuttomercatoweb.com

CALENDARIO