8 Dicembre 2021 · 20:04
7.7 C
Firenze

Pradè: “Ieri Commisso ha fatto la cosa giusta, sono orgoglioso di lui. Vuole entrare in Lega”

Queste le parole del ds della Fiorentina Daniele Pradè a Radio Toscana: “Andiamo avanti anche se… serve tempo per metabolizzare una giornata come quella di ieri. Dobbiamo pensare agli obiettivi futuri. Sono diversi gli episodi capitati a nostro favore e fino a ieri siamo stati zitti ed il più corretti possibile, volevamo evidenziarli già in precedenza ma Commisso ci diceva di non farlo ma ieri ha preso una forte posizione a difesa di una città, di una tifoseria e di una squadra, sono orgoglioso parecchio di lui. Rocco è un personaggio top a livello mondiale, non deve perdere tempo a parlare con uno come Nedved che è un dirigente. Lui non ce l’ha con gli arbitri, vuole chiarezza e giustizia per la sua squadra. Se ripenso ai falli su Pezzella e Ribery…  e non sono gli episodi più clamorosi. Dopo sei mesi qui Commisso sta iniziando a capire come funziona, vuole entrare in Lega. Firenze è casa sua e vuole far bene. Ieri la situazione era arrivata al limite. Il nostro presidente parla con i fatti, basta pensare agli acquisti di gennaio, fa ben sperare per il futuro”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO