Conferenza stampa di presentazione di Patrick Cutrone, queste le parole del direttore sportivo della Fiorentina Daniele Pradè:

“Siamo contenti di avere portato qui Patrick. Commisso ha detto che a gennaio non avremmo fatto acquisti per soli sei mesi e lui è qui proprio questo. Dobbiamo iniziare a pensare anche al futuro. E’ un calciatore italiano e ha 22 anni: rappresenta il nostro futuro e quello della Nazionale. E’ un bomber e un calciatore che si è formato in Italia e conosce bene il nostro campionato. E’ un ragazzo per bene, educato e ha cultura. Oggi è la sua giornata”.