A fine partita ha parlato ai microfoni di Sky Sport Stefano Pioli, queste le sue parole:

“Non è stata la migliore Fiorentina dell’anno, ma è anche per colpa nostra, avrei dovuto cambiare qualche giocatore in più ma avevo visto bene i ragazzi in allenamento. E’ stata la vittoria del carattere, della voglia, della nostra tenacia.

Cosa è successo con Gasperini? Sono andato a salutarlo e mi ha detto che il rigore non c’era, ma mica l’ho dato io, a Milano abbiamo preso rigore contro per un polpastrello, oggi ce lo hanno dato per un contatto.

l’Atalanta ha giocato meglio di noi, ed è per questo che la vittoria di oggi vale di più. Volevamo toglier palla ma loro sono stati più bravi nel possesso. La posizione di Gomez ci ha sorpreso, ce lo aspettavamo a destra, è stato messo a sinistra e questo ci ha messo in difficoltà.

Il rigore? Chiesa è stato intelligente, perchè ha tagliato la strada a Toloi, arrestando la corsa e a tagliare la corsa di Toloi, in questo è stato molto intelligente e lucido nella scelta.”