Arrivano altre parole di Stefano Pioli, questa volta in sala stampa:

“Per le caratteristiche dei nostri attaccanti per forza dobbiamo costruire da dietro, solo che oggi non siamo stati bravi tecnicamente. Ciò non significa che non si debba cercare una costruzione migliore. Non stiamo giocando come sappiamo ed è vero che stiamo subendo troppo gol.

Ho deciso cosa mettere sul piatto per quanto riguarda il mio futuro. Ci sono state cose positive e negative, ne parlerò quando incontrerò con la società. Non ho mai parlato di andare via, come non ho mai detto che rimango. Vivo sereno, motivato e determinato. Non mi sono mai sentito così bene come a Firenze, sono contentissimo di allenare la Fiorentina. Se la società vorrà incontrarmi io saprò cosa dire.”