Stefano Pioli ha parlato a Sky Sport dopo la partita, queste le sue parole:

“Differenze tra Federico e Enrico Chiesa? Enrico era un attaccante puro, Federico è già molto efficace in fase d’attacco, fa bene e lavora duramente, ha grandi qualità e deve crescere e dimostrare ancora tanto

La serenità non è mai mancata anche se i risultati servono sempre nel nostro ambiente, abbiamo dimostrato di avere qualità e di poter crescere ancora

Credo che Badelj tra i tre sia quello più sostituibile, Benassi e Veretout stanno facendo benissimo anche in fase di realizzazione. Il mio obiettivo è sempre portare tanti uomini in area per portare i giocatori avversari a fare delle scelte, così proviamo a metterli in difficoltà.

Abbiamo bisogno di una crescita collettiva, siamo una squadra giovane e con qualità, abbiamo fiducia nonostante qualche risultato negativo. Campionato difficile che i dettagli risolveranno, per ora possiamo solo lavorare, lavorare e lavorare”

Comments

comments