L’ATT (associazione che cura a domicilio i malati di tumore della Toscana) ha scelto
Stefano Pioli come testimonial, queste le sue parole su Firenze e la Fiorentina:

“Mi sento parte di Firenze, in questa città c’è qualcosa che da altre parti non c’è. L’avevo provato anche da giocatore e lo sto riscoprendo adesso. A Roma quando allenavo la Lazio non ero coinvolto in questo modo. I valori di Federico non vanno messi in discussione, stamattina e l’ho visto sereno e motivato. Chiesa deve continuare a crescere e a mettersi a disposizione della squadra” conclude Stefano Pioli.