Stefano Pioli ha parlato a Rai Sport, queste le sue parole in diretta su Rai 2:

“Primo tempo equilibrato, addirittura potevamo finirlo in vantaggio con il palo di Chiesa alla fine del primo tempo. Abbiamo sbagliato l’approccio alla gara nel secondo tempo.

Errori in difesa e difficile adattamento di Bruno Gaspar? Il problema non è stato Bruno Gaspar ma non dobbiamo fare errori banali come fatto oggi, dobbiamo saper capire quando aspettare e quando attaccare l’avversario. Subire quattro gol non sono facili fa accettare.

Dobbiamo lavorare per non soffrire e per avere qualche soddisfazione in questo campionato. Siamo giovani e inesperti, molti giocatori non si conoscevano tra loro fino a poco tempo fa e non conoscevano il campionato italiano, non siamo al livello delle prime sei squadre del campionato, con le altre ce la giochiamo.

Dobbiamo essere più solidi, bisogna lavorare su questo, oggi abbiamo concesso troppo. Stadio vuoto? Dobbiamo lavorare anche per riportare gente allo stadio. Non siamo continui nel corso della partita.

Silenzio della società? Io faccio l’allenatore, la proprietà è vicina alla squadre e vuole riaprire un ciclo. Se guardate la Sampdoria lo scorso anno è passata da questi momenti bui e difficili ma che sono serviti quest’anno. È quello che vogliamo fare noi e la società per riaprire un ciclo”

Comments

comments