Stefano Pioli ha parlato a Sky Sport dopo la vittoria a Roma, queste le sue parole:

“Davide è stato il primo a credere in questo gruppo, a mettere serietà e serenità nel lavoro. La sua assenza pesa ma noi daremo sempre il nostro apporto anche per lui, ogni domenica.

L’approccio è stato quello giusto. Sapevamo che se fossimo riusciti a fare bene il primo passaggio dopo la riconquista potevamo far male. Volevamo qualità per poter metterli in difficoltà per poi colpirli. Il nostro obiettivo era fare intensità in mezzo al campo. Fare giocare loro sugli esterni. Bruno Peres infatti ci ha creato difficoltà. Alla fine ci siamo abbassati nel secondo tempo ma era anche inevitabile soffrire contro la Roma, ma l’abbiamo saputo fare bene perché non era assolutamente facile

La cosa che mi dà soddisfazione è vedere i miei giocatori divertirsi. Il mio è un percorso un pò più difficile perché lavoro sui concetti e meno sugli schemi. Era difficile all’inizio ma poi la società mi ha messo a disposizione ottimi giocatori e tutto è più facile. Sono contento nel vedere loro soddisfatti”

Comments

comments