Pezzella fuori un mese e mezzo? Pioli ha due strade. La prima prevede l’utilizzo di un terzino puro, Laurini, con lo slittamento di Milenkovic al centro a far coppia con Vitor Hugo. La seconda è l’impiego di un centrale adattato in fascia, appunto Milenkovic o Ceccherini, come col Napoli. Probabile che l’opzione uno sia più adatta nelle partite dove si presume di attaccare di più, mentre la seconda nei match giudicati più adatti al contenimento.

La Gazzetta dello Sport