Al Corriere di Bergamo parlando anche della prossima sfida contro la Fiorentina: “A Firenze sarà un impegno difficile perché la Viola è una squadra forte, ma se giochiamo come contro i calabresi possiamo mettere in difficoltà chiunque”.

Comments

comments