Il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici ha parlato a Radio Rai, queste le sue parole:

“La lista con Zaniolo, Chiesa, Barella e Tonali? La soddisfazione è che siano giocatori italiani accostati alla Juventus, è un bel segnale per il nostro movimento. Sono giovani oggettivamente bravi, non ci vuole una grande competenza per capirlo, sono sulla bocca di tutti e non piacciono solo alla Juventus. In questo momento non ce n’è uno più vicino a noi, li stiamo guardando come fanno altri club, non solo italiani.”