Queste le pagelle della squadra viola per la partita di coppa Italia contro il Torino:

LAFONT 7 Non sbaglia una parata, sempre al posto giusto nel momentio giusto

MILENKOVIC 6 Bravo e attento in fase difensiva, poteva fare meglio in più di una circostanza in fase offensiva, ma non è indubbiamente nelle sue corde. Quando deve fare un intervento difensivo, il serbo non sbaglia

PEZZELLA 7 Se non ci fosse lui, sarebbe un disastro per tutti li dietro. Perfetto, come al solito

VITOR HUGO 6.5 Non è sempre impeccabile e bello da vedere, ma l’efficacia è dalla sua parte

BIRAGHI 6 Sbaglia qualche cross ma è attento in fase difensiva quando serve, la sua presenza è costante sulla fascia sinistra

VERETOUT 6 Gladiatore, lotta contro tutto e tutti. Nel primo tempo va anche vicino al gol. Mezzo voto in meno per un calcio di punizione tirato veramente male

EDIMILSON 5.5 Tecnicamente è limitato, ma anche lui entra nella lotta del centrocampo. Non gli si può chiedere più precisione tecnica, semplicemente perchè non ce l’ha

BENASSI 5 Se non fosse per il pallone servito a Mirallas non ci saremmo nemmeno accorti della sua presenza in campo

MIRALLAS 6 La più netta occasione della Fiorentina capita sui suoi piedi, non era facile ma è bravo ad indirizzarla verso la porta e sfiora il gol. Lotta e scalpita

CHIESA 7 Lotta anche lui contro tutto e tutti, a volta salta l’avversario, a volte no. Ma c’è sempre, sempre pronto a non tirare mai indietro la gamba. La doppietta lo premia, il tocco d’esterno del secondo gol è delizioso

MURIEL 5.5 Rispetto a Simeone il colombiano fa più movimento e dialoga molto meglio con Chiesa, si fa vedere solo in una circostanza, dove con un delizioso tacco libera Mirallas e successivamente fa un bell’assist per Chiesa. Può e deve fare meglio

GERSON 5 Ne stava per combinare una grossissima, lo salva prima Lafont e poi l’arbitro. Non incide

SIMEONE 6.5 Il primo gol di Chiesa è per il 90% merito suo che corre palla al piede per metà campo