Su l’edizione odierna di Stadio si fa il punto sulla trattativa per Pedro Obiang. Il dietrofront del West Ham è arrivato nella notte, quando David Sullivan, co-proprietario degli Hammers, ha posto il veto. È stato lui a negare l’ok definitivo per il trasferimento di Pedro Obiang alla Fiorentina, nonostante i 10 milioni (più uno di bonus) che il club viola aveva messo sul piatto, bloccando una trattativa che pareva in dirittura d’arrivo. A prenderla male è stato prima di tutto il giocatore, sulle cui stesse tracce si sta muovendo anche il Lille L’idea di trasferirsi in Ligue 1 però non lo entusiasma, e continua a remare dalla parte dei viola. In Inghilterra sono convinti che l’ostacolo sia di tipo economico, con i francesi che sarebbero ponti a versare l’ammontare dell’operazione subito e i viola che, al contrario, vorrebbero una spesa da pagare in maniera pluriennale. Gli uomini mercato viola possono soltanto aspettare, consapevoli di aver fatto il possibile: un’ offerta che aveva persino soddisfatto in un primo momento l’intera dirigenza del club londinese.