Nel bilancio della Fiorentina, finalmente è tornato il sereno, ma ancora pesa Giuseppe Rossi nei conti viola

Le cessioni di Savic, Cuadrado e Alonso sono stati utili per ripianare il bilancio della Fiorentina. Ma Giuseppe Rossi ancora si fa sentire..

0
407

Fra acquisti, cessioni e plusvalenze. Come prima cosa, vengono analizzate le grandi cessioni del 2015, quelle di Savic, Cuadrado e Alonso. Totale? 65 milioni dritti dritti nelle casse dei Della Valle. Un dato che balza subito agli occhi è che i gigliati hanno un monte ingaggi superiore rispetto al contributo che arriva dai diritti Tv e dalle Lega, spendendo per gli stipendi dei tesserati 4 volte di più rispetto a quanto investe per sostenere tutti gli altri costi strutturali. Quindi la Fiorentina spende più di quanto potrebbe permettersi, dovendo dunque sempre di più sviluppare il fronte commerciale (oggi è il 15 % del conto totale). Gli incassi da biglietteria superano di poco il 5 %.

Primo concetto come premessa: a fronte dei versamenti effettuati (quasi 280 milioni documentati) in 15 anni i Della Valle non hanno intascato un euro. Nelle stagioni in cui i conti sono stati positivi, i guadagni sono stati trasferiti sul bilancio successivo a copertura delle perdite pregresse.

Secondo concetto: il bilancio della Fiorentina considera l’anno solare.

Terzo concetto: in media la Fiorentina ha pagato fra gli 8 ai 10 mln di procure, una cifra che messa in relazione ai ricavi è inferiore rispetto a quella delle società medio alte. L’importanza delle plusvalenze si rivela dunque determinante per tutti i club, a maggior ragione per la Fiorentina costretta a confrontarsi con il fair play finanziario dopo il clamoroso ’rosso’ di 40 milioni del 2014, l’anno successivo all’arrivo Gomez. Due miniesempi: gli ammortamenti per i costi di Gomez hanno interessato il bilancio 2016, quelli per Rossi anche quello 2017.

 

La Nazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.