Quarta sconfitta in sette partite per la Fiorentina, che vede sempre più lontana la zona per la qualificazione in Europa. A niente è servito il gol del vantaggio siglato da Simeone, con Castro che si è caricato il Chievo sulle spalle per poi schiacciare i viola nella loro metà campo: “Così non va, negli spogliatoi eravamo troppo rilassati”.

Corriere fiorentino

Comments

comments