La Nazione in edicola oggi si sofferma sul prospetto di Riccardo Saponara, indicandolo come il vero uomo in più della Fiorentina, nella corsa all’Europa. Un percorso lungo e faticoso – scrive il giornale – quello di Riccardo: dal quasi anonimato dei primi mesi alla reazione, voluta e cercata, ma non da solo. Pioli ha sempre dichiarato che si aspettava molto da lui, ma il primo fan del numero 21 era Astori. E’ stato proprio Davide, conclude il giornale, a fare da “personal trainer” di Riccardo nei momenti più bui. Fino a quando, immagazzinato il dolore e trasformatolo in reazione, Ricky è diventato l’uomo chiave della viola.