L’ex viola Adrian Mutu è stato intercettato dai microfoni di Violachannel: “La nuova Fiorentina? La seguo sempre. Non sta vivendo un bel periodo, ma c’è una squadra giovanissima. Spero che la società porti rinforzi a gennaio. Altrimenti coi giovani continuerà un progetto che punterà ad oscillare tra il sesto e decimo, per poi magari arrivare poi al prossimo anno portando a Firenze giocatori di peso che diano soddisfazioni alla gente. Ianis Hagi e gli altri figli d’arte? Il loro obiettivo è quello di superare ognuno il proprio padre. Gia Chiesa sta facendo benissimo, ma anche Simeone, mentre Hagi invece è più giovane e inesperto. Ma i primi due saranno sicuramente già dal prossim’anno un valore aggiunto. Il mio rapporto con Firenze? E’ rimasto lo stesso, so che qui sono stato più amato che nel mio paese, così come io ho amato Firenze infinitamente.

Comments

comments