Sergej Milinkovic entra a gamba tesa ancor prima di tornare in campo. Il centrocampista serbo sta smaltendo l’affaticamento muscolare che lo ha costretto a saltare le partite contro Torino e Cagliari: mercoledì era in panchina, domenica contro il Sassuolo dovrebbe essere di nuovo tra i titolari. Intanto, in Serbia, risponde così a una domanda sull’assenza di Antonio Candreva: “Sostituirlo non è stato così difficile, in quella posizione abbiamo tanti buoni giocatori in grado di sostituirlo o offrire le sue stesse prestazioni, o forse anche migliori. Non abbiamo pensato molto alla sua partenza, abbiamo guardato avanti e capito chi poteva giocare al suo posto”.
Gazzetta.it

Comments

comments