25 Gennaio 2021 · 13:30
9.2 C
Firenze

Malagò: “Cosa dovevo dire? Se sbagli una frase sui social ti linciano, siamo alla follia”

Il Presidente del Coni, Giovanni Malagò, duramente attaccato sui social in relazione alle sue dichiarazioni nei giorni scorsi (LEGGI QUI) dove, si riteneva dispiaciuto per la sentenza del Milan che lo condannerebbe all’esclusione dalle Coppe Europee. In un intervista al Corriere Fiorentino ha dichiarato:

Malagò, non sarebbe stato giusto prendere posizione? Al posto del Milan andrebbe la Fiorentina…

“Certo come no, così avrei subito gli attacchi dei tifosi rossoneri”.

In questo modo ha trascurato i viola però…

“La realtà è che in qualsiasi direzione tu ti muova sbagli. I social ti attaccano inesorabilmente”.

Non era forse meglio attendere la risposta del TAS? 

“No, preferisco assumermi le mie responsabilità. In molti preferiscono tacere, un atteggiamento che paga… Ma non lo prediligo per via del modo in cui interpreto il ruolo che ricopro”.

I tifosi della Fiorentina pensano che proprio per via del suo ruolo avrebbe dovuto aver più riguardo…

“Io se fossi un tifoso viola darei 10 e lode ad un Presidente del Coni così: comportamento laico per tutta la vicenda, non ho mai proferito parola, non ho mai parlato con nessuno né ho cercato in alcun modo di intralciare il lavoro di chi era chiamato a giudicare, né mi sto mosso per tutelare una parte piuttosto che l’altra. Sono stato in silenzio finchè non è arrivata la sentenza”.

Le sue dichiarazioni però sembrano favorire il Milan per un approdo in Europa League. E’ un’interpretazione sbagliata?

“Ma scusatemi cosa avrei dovuto dire!? Che bello il Milan punito? Da guida dello sport italiano non posso che esprimere dispiacere se un’italiana viene punita… Attendiamo la sentenza del TAS, e se la sentenza verrà ribaltata non mi nasconderò e sarò contento dell’esito. Con la Fiorentina ho rapporti splendidi, se è giusto che partecipi la squadra viola rispetterò i regolamenti. Se penso di aver mancato di rispetto al club viola? Assolutamente no. Sbaglio o lo stesso vicepresidente Salica, qualche settimana fa, disse parole identiche alle mie?

Però non vi era alcun verdetto UEFA…

“Non aggiungo altro”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

(FOTO): Kokorin, oggi è il suo giorno, è in volo con la sua famiglia “Stiamo arrivando”

Nei profili social della Fiorentina è apparsa poco fa una foto che ritrae Aleksandr Kokorin, sua moglie Daria Valitova e suo figlio in volo...

CorFio, Fiorentina, stessi punti dell’anno scorso, è migliorata solo la posizione in classifica

Nel mezzo del cammin della sua vita, si ritrovò per una selva (un po’ meno) oscura. Certo, per poter dire che ha ritrovato la...

CALENDARIO